Ski service

Sport Haus è anche un laboratorio tecnico con persone preparate e macchine specifiche.

L’esperienza, la professionalità e le capacità manuali degli ski man sono supportate da macchine specifiche, che consentono di effettuare gli interventi di manutenzione, riparazione e messa a punto. Spianatura delle solette, impronte, affilatura delle lamine, tuning, sciolinature vengono eseguite su sci e snowboard.

Sport Haus ha scelto Wintersteiger come fornitore di riferimento della tecnologia. Il fulcro del laboratorio è una macchina automatica Discovery PSF, con tre moduli (nastro, pietra, sciolina) che permette di creare e selezionare le lavorazioni più varie e personalizzate. Buchi e segni sulle solette vengono trattati da una macchina Basejet, mentre i lavori di sgrossatura sono eseguiti su una rettifica a nastro Sigma B. Dove non arrivano le macchine, servono le mani esperte di Franz.

Il laboratorio è in grado di eseguire le principali lavorazioni di preparazione e manutenzione di sci e snowboard. Consulta il listino per i servizi più richiesti.

Per mantenere in piena efficienza gli attrezzi del ns. noleggio servono cure continue e mani esperte. Sci adeguatamente preparati consentono un utilizzo più facile, affidabile e divertente. Anche gli attrezzi di proprietà dei clienti trovano la migliore assistenza sempre disponibile.

Una buona parte del lavoro viene oggi fatta con macchinari speciali, ad elevata tecnologia e gestiti da software specifici. Ma l’elemento umano, l’esperienza accumulata in anni di assiduo lavoro, l’aggiornamento tecnico ed il confronto con i migliori professionisti, restano il punto vincente.

Le lavorazioni principali riguardano le superfici di appoggio degli sci: soletta e lamine. I danni più frequenti della soletta, dai semplici graffi causati da frammenti di sasso ai veri e propri buchi negli impatti con rocce più o meno nascoste, vengono stuccati a caldo colando resine polietileniche dello stesso materiale e colore della soletta danneggiata. L’operazione può essere eseguita a mano o da una macchina robotizzata Basejet Wintersteiger, che può essere impostata per stendere la quantità del materiale e del colore desiderato nei punti che devono essere trattati.

Il materiale eccedente viene rimosso con un passaggio in una macchina levigatrice a nastro Sigma B Wintersteiger, che consente di modulare la pressione e la velocità di esecuzione.

La soletta così riparata è pronta a ricevere una cera di finitura: la sciolina o meglio le scioline. Ci sono scioline che servono semplicemente a proteggere la soletta o a tenerla sufficientemente lubrificata. Per ottenere i migliore scorrimento sulla superficie nevosa si usano differenti tipi di cere, in funzione delle caratteristiche fisico-chimiche della neve, dalla conformazione dei cristalli a temperature, umidità, esposizione e anzianità. Per gli sci da competizione la sciolinatura è un’arte che richiede più passaggi a caldo, a pennello o ferro regolato alla giusta temperatura. Per gli attrezzi da turismo viene utilizzata una macchina a nastro caldo Waxjet Wintersteiger. Dopo la stesura della sciolina, lo sci viene lucidato con un passaggio su una speciale spazzola della stessa macchina.

Le lamine degli sci hanno bisogno di mantenere un filo continuo, in grado di guidare le curve su un binario, incidendo nella neve senza frenare lo scorrimento dello sci. Per affilare le lamine manualmente si utilizzano diversi tipi di lime, con passaggi ad angoli e direzione appropriati. L’angolo di incidenza rappresenta l’inclinazione del fianco della lamina rispetto al piano di appoggio, va normalmente da 90° fino a 87° per sci da slalom che devono affrontare il ghiaccio. Il tuning è la invece l’inclinazione verso l’esterno della faccia inferiore della lamina rispetto al piano della soletta (normalmente pari a 1°) e consente di facilitare la guidabilità e lo scorrimento dello sci.

Quasi tutte queste differenti lavorazioni sulle lamine possono essere eseguite molto velocemente dalla macchina automatica Discovery Wintersteiger. Il software di gestione della macchina consente di impostare un numero infinito di diverse lavorazioni per le lamine e per le solette. La macchina percepisce le dimensioni geometriche degli sci ed esegue la sequenza di lavoro richiesta. La macchina è composta da tre moduli : un modulo a nastro che interviene sulla soletta e lateralmente sulle lamine eseguendo lavori di sgrossatura; un modulo a pietra in grado di disegnare sulla soletta le strutture o impronte più adatte alle caratteristiche della neve e di affilare le lamine con dischi ceramici negli angoli di incidenza e tuning desiderati; infine un modulo di sciolinatura che permette di ottenere lo sci pronto per l’uso. L’operatore, impostata la lavorazione richiesta, carica più paia di sci su una rastrelliera di alimentazione e dopo pochi minuti raccoglie gli attrezzi finiti all’altra estremità della macchina.

Consulta il nostro listino per i prezzi delle lavorazioni.

Servizi

  • 1
    Ski service

    Sport Haus è anche un laboratorio tecnico con persone preparate e macchine specifiche.

  • 2
    Deposito sci

    Un posto comodo per lasciare l'attrezzatura e muoversi in libertà.
    Scopri le offerte stagionali!

  • 3
    Vendita accessori

    Presso il nostro punto noleggio è possibile trovare accessori indispensabili per lo sci.